• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
 

Dove mangiare a Termini...

Soggiornare a Termini

Il concorso di Pittura...

Il concorso di pittura

Scrivi le tue emozioni

Scrivi le tue emozioni

Soggiornare a Termini...

Soggiornare a Termini

Prenota la tua visita...

head_foto

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Gennaio 2015 13:08 Scritto da Presepe Vivente Termini Imerese (Palermo), Sicilia

Dal libro dei visistatori VIII edizione del presepe vivente di Termini Imerese.

 

 

 

 

 

Il presepe vivente illumina il centro storico

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Gennaio 2015 20:43 Scritto da Presepe Vivente Termini Imerese (Palermo), Sicilia


Anche quest’anno il Centro Storico della città di Termini Imerese, per poco più di due settimane, si è trasformato in un’accogliente location che ha ospitato il Presepe Vivente organizzato dalla Comunità ecclesiale locale con il patrocinio del Comune.
Appuntamento immancabile, ormai da otto anni, il Presepe rappresenta un momento molto intenso che unisce tante persone, uomini e donne di tutte le età, che si spendono mettendo a disposizione dell’intera comunità, ecclesiale e non, il proprio tempo, le proprie energie, la propria creatività e soprattutto la propria disponibilità e voglia di fare.
Dalla logistica ai figuranti, ai responsabili di scena, allo staff accoglienza sono più di 200: non professionisti, ma gente che ha detto il proprio sì ad un progetto che anno dopo anno continua ad attirare tanti visitatori da tutta la Sicilia (quest’anno quasi 6000).
Tanto lavoro, tanta fatica, ma anche tanta gioia, dietro quella che sicuramente non può essere considerata una semplice rappresentazione.
Attraverso un percorso guidato per le vie della città, tra i gioielli artistici che essa racchiude, il visitatore è immesso in un viaggio che lo porta indietro nel tempo e nello spazio permettendogli di vivere da protagonista un’esperienza forte e indimenticabile. Da Gerusalemme a Betlemme, passando per Nazareth, il pellegrino entra in un contesto che lo affascina ed emoziona, nell’esperienza del Natale raccontato dai Vangeli: dall’annunciazione di Maria al Censimento, dalla corte di Erode al Tempio di Salomone, dalla Locanda all’accampamento Romano e il Mercato di Betlemme.

 

presepedef

 


Pian piano tutti i sensi del visitatore sembrano esser coinvolti: vede scene, abiti, personaggi, luoghi...ascolta voci, suoni, canti, musiche; respira profumi e fragranze...assapora, scena dopo scena, quella dolce atmosfera che lo porta a dimenticare di essere uno spettatore, facendolo sentire parte viva del percorso stesso.
Non importa come è giunto lì, perché lo ha fatto, cosa cercava; di fatto si ritrova a vivere un momento di grande spiritualità, un’esperienza forte che porterà con sé.
Ha inoltre la possibilità di ammirare bellissimi scorci, conoscere o riscoprire luoghi poco noti, come la suggestiva Chiesa di San Giacomo, che fu cattedrale e sede dell’antico vescovado, il cui tetto è stato distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale; e ancora apprezzare capolavori, come il Presepe in marmo di Andrea Mancino (1494) presente all’interno della Chiesa dell’Annunziata, considerato la prima opera presepiale in marmo della Sicilia.
E alla fine giunto alla grotta della Natività, non importa se stanco, infreddolito, bagnato da qualche goccia di pioggia che lo ha accompagnato fin lì, ha la possibilità, entrando in Chiesa, di sostare in adorazione davanti a Colui che ha reso possibile tutto ciò.
Il Presepe Vivente si presenta allora come un’occasione, una proposta di incontro, una possibilità, donata a tutti coloro che hanno il coraggio di accoglierla per rivivere le tappe della natività. E negli anni sono stati davvero tanti; quanti ha voluto l’unico vero regista di tutto: quel bimbo nato a Betlemme, morto a Gerusalemme, ma risorto e vivo tra noi.

 

 

 
 

           
 
 
 

Sito web sviluppato da Antonio Catalano

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione, chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. Approfondisci l'informativa.