Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Navigando acconsenti all’uso dei cookie.

Il presepe vivente darà modo di riscoprire i “gioielli dimenticati” dell’arte e della storia della città, come la chiesa di San Giacomo, detta anche lo "Spasimo" di Termini e antica Chiesa Madre, la Chiesa dell’Annunziata dalla caratteristica cupola ottagonale maiolicata al cui interno è contenuto il presepio in marmo di Andrea Mancino (opera presepiale più antica di Sicilia, risalente al 1494), l’imponente scalinata della via Roma e le caratteristiche viuzze del centro storico ricreeranno magicamente l'antica Palestina che ogni anno rivive a Termini Imerese. 

PresepeinMarmo

L'ingresso del Presepe è ubicato in piazza Duomo, ad accogliere i visitatori ci sarà la riproduzione di un antico portale romano attraverso il quale si introducono i visitatori, divisi in gruppi costituiti da circa 150 persone ciascuno e la fine del percorso nella Piazza delle Terme

Prenota la tua visita gratuita del presepe vivente

 

Vogliamo trasmettervi la grande gioia del Natale di Dio che si è fatto uomo. E' il Suo amore che anima le nostre forze e da luce ai nostri volti, e' il Suo amore che vogliamo condividere con voi anche quest'anno, in questo santo Natale 2018.

 

Con affetto fraterno, i duecento figuranti e tecnici del Presepe Vivente

 

Attenzione: Il percorso, che si snoda nel centro storico cittadino, è fortemente sconsigliato a chi ha problemi di deambulazione.

domande e risposte sul presepe vivente di Termini Imerese